Report

Credit Risk Management

a cura di Enrico Casorzo e Jacopo Rauccio

Per un’organizzazione orientata al perseguimento dei propri obiettivi è
essenziale avere una gestione del rischio di credito integrata con le esigenze commerciali e consapevole del contesto in cui si sta operando.
Il Covid-19 ha posto l’accento sulle difficoltà di imprese e famiglie nel rispettare le scadenze di pagamento di prestiti e servizi in abbonamento facendo emergere la necessità di una completa revisione dei processi di gestione del rischio di credito.
Attraverso l’implementazione di un approccio Data Driven, che integra
tecniche di Advanced Analytics e Machine Learning, le organizzazioni possono mitigare il rischio in ogni fase e ampliare le opportunità di business.
L’adozione di una metodologia strutturata, basata sulle molteplici informazioni ricavabili dai Big Data, rende possibile, infatti, ottimizzare tutti i processi relativi alla gestione del rischio di credito: dalla definizione di offerte commerciali alternative, alla previsione del rischio di insolvenza e fino alle azioni di Dunning, Collection e Customer Retention.

gestione del rischio di credito

 

Scarica estratto

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp